ENNIO ZANGHERI



" Popeye e Olivia " _ ENNIO ZANGHERI

ENNIO ZANGHERI _ Rimini - Italia

titolo: " Popeye e Olivia "
anno:  
dimensioni: cm 50x70

Gallery price:   2.400,00 euro
AGH price:      1.200,00 euro


"Duffy Duck" 2018_ ENNIO ZANGHERI

ENNIO ZANGHERI _ Rimini - Italia

titolo: " Duffy Duck "
anno:  
dimensioni: cm 50 x 60

Gallery price: 2.200,00 euro
AGH price:    1.100,00  euro


"Melting pot" 2018_ ENNIO ZANGHERI

ENNIO ZANGHERI _ Rimini - Italia

titolo: " Melting Pot "
anno:  2018

dimensioni: cm 50 x 60

Gallery price: 2.200,00 euro
AGH price:   1.100,00  euro


ENNIO ZANGHERI

Rimini - Italia

ENNIO ZANGHERI

Ennio Zangheri frequenta in giovane età lo studio del maestro Nello Galvani a Cesena e da lui apprende le nozioni di tecnica del colore, lo studio della figura e l’analisi della forma.

Si iscrive al D.A.M.S. di Bologna studiando fotografia ed arte.

L'incontro con il Galvani segna in qualche modo l'indirizzo dell'artista, spingendolo verso il figurativo: attratto dalla ritrattistica, sviluppa l'uso della matita, del carboncino e delle chine.

Solo dopo qualche anno inizia a dipingere ad olio, immagini che tradiscono nel loro esprimersi una tensione interna, una ricerca incessante di soluzioni, figure segnate e tormentate da segmenti netti e tratti luminosi.

Lavora su grandi superfici influenzato da artisti come Bacon ed Auerbach, l'approdo poi al mondo della pubblicità, nel quale lavora con successo per vent'anni, conferisce al suo lavoro una visione più grafica delle forme.

Questi anni di esperienze lavorative segnano il suo rientro nella pittura e nella ricerca di nuove tecniche e nuove espressioni iconografiche.

L'autore va incontro ad una forte trasformazione come uomo e come artista: le immagini diventano più libere, debordano dai confini che una scuola potrebbe aver conferito, entrano in connubio con altri generi espressivi come la scrittura, la poesia, la fotografia.

Fa così del ritratto il proprio imprinting ed è chiamato a realizzarne per personaggi del mondo dello spettacolo e della moda.

Ora, dopo un lungo periodo trascorso tra ricerca e sperimentazione sul colore e sui materiali ed inchiostri, propone un genere per lui nuovo; in sostanza l'avvenuta maturazione di un percorso lungo venti anni, duro, critico, di costante ricerca.
Un nuovo modo di esprimere la propria pittura che vede distorcere i propri segni passando da un figurativo ma di origine manierista ad una armonia di forme, tratti, sovrapposizioni completamente liberi ed assolutamente dinamici. Una evoluzione più che una trasformazione, costruita su basi solide, sull'esercizio dello studio delle proporzioni, sull'uso sapiente e quotidiano degli strumenti di lavoro, elementi che ora dominano la scena esplosiva di questi magnifici lavori.

Unica costante tra i due modi di interpretare è la scelta e l'accostamento cromatico, tinte mai banali, colori vividi, discreti anche quando urlano la propria forza, la grande gioia di vivere.

Proprio come l'anima che mostra la propria inclinazione attraverso la trasparenza e la luce di uno sguardo.

Da due anni firma i ritratti di copertina del mensile Geronimo Magazine Ennio Zangheri è nato il 13 giugno del 1952 a Rimini, dove vive e lavora.


Tra le sue mostre si segnalano:

97 Ferrara, Art Gallery “I volti dell'inconscio”
99 Bologna, Galleria Comunale “Anteprima”
01 Riccione, Palazzo del Turismo “Ri-tratti”
01 Torino, Galleria la Telaccia “Ennio Zangheri Ritratti” 03 Riccione, Viale Ceccarini “Street Gossip”

04 Roma, Studio Logos “Fuocovisionario”
04 Ferrara, Castello del Verginese “Tra Arte&Poesia”
04 Reggio Emilia, Arteinfiera “Ennio Zangheri Luci dall'Ombra” 04 Rimini, Galleria Malatestiana “Rimini in Collettiva”
05 Rimini, Galleria dell'Immagine “Frames dal MetàFisico”
05 Piacenza, Teatro Verdi “L'Uomo e la Maschera”
05 Rimini, Borgo san Giuliano “BorgoNatale”

06 Rimini, Rotonda Nettuno “Rimini Faces”
07 Napoli, Maschio Angioino “I Sette Vizi Capitali”
08 Roma, Galleria Metastasio15 “Lo Specchio Leggero” 08 Courmayeur, Atelier Giacomazzi “riVolti dell’anima” 09, Sorrento, Segni e sogni
11 PAN - Palazzo delle Arti Napoli, “Doppio Senso”
18 Rimini, Augeo Art Space, NEO